Skip to content

Contatti:

0832 306194 – 389 2105991 / teatro@astragali.org / 

Home Laboratori Permanenti Summer School: Daimon
Summer School

Summer School: Daimon

Seconda edizione a cura di Kaiak. A Philosophical Journey e Astràgali Teatro con il patrocinio dell’Università del Salento e della Società Filosofica Italiana.

… l’arte ha un effetto intrinsecamente disturbante

(in un modo piacevole o meno piacevole), un effetto che tu non volevi e che quindi

può essere chiamato in senso stretto demonico,

nel senso che i demoni erano i messaggeri degli dèi: un messaggio dall’altrove.

T. Morton

Se nelle culture antiche occidentali quello del demonico è stato pensato e praticato come campo intermedio di tensioni e di oscillazioni tra l’alto e il basso, tra gli dèi superni e gli dèi inferi, spesso anche tra spirito e materia, campo in cui l’esistenza di un impersonale principio metamorfico entrava in tensione con quella di daimones (genii) personali o comunitari, l’epoca moderna, almeno per quel che ha riguardato le culture letterate, è stata caratterizzata da un processo di s-demonizzazione, in cui – anche a seguito della fratturazione del demonico, negli opposti campi dell’angelico e del demoniaco, prodotta dai monoteismi medio-orientali – quel campo metamorfico-destinale di tensioni è stato progressivamente relegato, nello stesso tempo, al passato e alla superstizione popolare, salvo continuare a inquietare le arti e soprattutto la letteratura europea dal Romanticismo alle avanguardie storiche, oltre che a segnare nel profondo alcune filosofie dell’Ottocento, come quelle di Schopenhauer, Kierkegaard, Nietzsche.

In tal modo il campo del demonico ha finito per assumere le caratteristiche del regno della necessità, della ripetizione del sempre-uguale, della illibertà, ma anche del falso e dell’inganno.

La crisi dell’antropocentrismo soggettivistico, emersa progressivamente a partire dagli anni Sessanta dello scorso secolo, rende oggi praticabile una nuova interpretazione della categoria del demonico, allargata contemporaneamente, da un lato, alle culture pre-moderne e non-europee, dall’altro, alle contemporanee forme di vita iper-tecnologizzate e iper-consumistiche, con esiti per nulla scontati.

Il demonico, in questa nuova accezione, si presenta come il regno delle influenze, delle connessioni, delle necessarie ibridazioni. E come il campo delle arti.

Scadenza iscrizioni 31 luglio 2022

Info e iscrizioni: rivistakaiak@libero.it


Data

08 - 11 Set 2022
Expired!

Ora

21:00 - 22:00

Etichette

Summer School

Luogo

Distilleria De Giorgi
San Cesario di Lecce
Astragali Teatro

Organizzatore

Astragali Teatro
Telefono
0832 306194 | 389.2105991
Email
teatro@astragali.org
Sito web
https://www.astragali.it

Prossimo evento

© 2024 - Tutti i diritti riservati - Eufonia Astràgali Teatro - P.IVA 03376250753