la Distilleria De Giorgi

La Ex Distilleria De Giorgi di San Cesario, uno dei più interessanti e imponenti monumenti dell’archeologia industriale del Sud Italia, diventa una Residenza Artistica Internazionale di Comunità, luogo aperto al teatro, all’internazionalizzazione della scena, alla formazione d’eccellenza e all’inclusione sociale.

Avanti Prossimo evento
24 Maggio 2024
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

archeologia industriale

l’ Architettura

Il complesso industriale è diviso in due zone: una destinata a residenza e ad attività specifiche dello stabilimento, l’altra destinata alle numerose fasi della produzione.

Nel pieno rispetto del gusto tardo Ottocentesco, la presenza del monumentale giardino testimonia quella tendenza della nuova classe borghese ad esprimere nella moda del giardino e del culto del verde il proprio status sociale, anche attraverso l’arricchimento di specie esotiche.

> leggi

il Recupero

Alla base delle scelte progettuali degli interventi c’è la ricerca del mantenimento dei caratteri originari che rendono il luogo riconoscibile come archeologia industriale.

La dialettica del rapporto tra contenitore industriale e nuovi segni ha sin dall’inizio orientato le iniziali scelte progettuali.

L’edificio industriale è rimasto sempre percepibile in tutta la sua forza.

> leggi

Impressioni sulla Distilleria restaurata